Itinerari MTB.

  • Itinerario: Malga Vallestrè

    Tipologia: All-mountain
    Difficoltà:
    Lunghezza: 27 km
    Dislivello: 1500 m

    File GPX (per il tuo GPS): scarica
    File KMZ (per Google Earth): scarica



    L'itinerario fino a Malga Vallestrè si sviluppa lungo la classica strada che, partendo da S.Martino (frazione di Arco), passa dalle località di Troiana e Carobbi per poi inerpicarsi sulle pendici del Monte Velo.
    La strada in salita è lunga, e nella parte finale anche dura. Ma la discesa che ci aspetta poi è da veri freeriders: più di 1000 m di dislivello su un singletrail molto vario, divertente, e a tratti anche molto tecnico!
    Partiamo da Arco, in direzione S.Martino (tenere come riferimento la palestra di roccia Policromuro): la strada asfaltata sale, tornante dopo tornante, fino ad arrivare alla suggestiva località di Troiana, caratterizzata dai suoi prati verdi e dagli imponenti alberi di castagne, che fortunatamente ci garantiscono ombra e freschezza anche nei momenti più soleggiati.
    In seguito il nostro percorso diventa sterrato e comincia a salire senza tregua, fino a giungere ad un bivio: la direzione da prendere è la sinistra (verificare la presenza di un piccolo cartello con scritto Malga Campo – Drena). Ora ci aspettano gli ultimi tornanti, sempre su strada forestale sterrata e, sfortunatamente, con pendenze ancora maggiori!
    Stringiamo i denti, abbandoniamo l'idea di gettare a terra i nostri zaini carichi di protezioni e scorte varie, finchè finalmente giungeremo ad un cancello di legno: è il limite del pascolo di malga Vallestrè, questo significa che la meta non può essere molto lontana!
    Superiamo il cancello (ricordiamoci di chiuderlo!) e affrontiamo gli ultimi metri prima di arrivare ad un prato aperto: noteremo una deviazione che scende in basso , verso il pascolo, intravedendo il tetto della malga.
    Siamo arrivati, la salità è finita e ora possiamo ripigliarci con la dovuta calma, in quanto la parte di discesa che ci aspetta adesso richiede notevole concentrazione ed impegno fisico.
    Una volta indossate le protezioni e settato le nostre mountain bike in modalità discesa, imbocchiamo la traccia che , attraverso il prato, si inoltra nel bosco. Prestate attenzione perchè è abbastanza difficile da notare, ricordate che parte dalla parte destra della malga.
    Superiamo il cancello che delimita il pascolo e prepariamoci: ora ha inizio un singletrail a tratti molto veloce, in altre parti invece molto lento e tecnico, con un terreno caratterizzato da grossi massi lisci (prestare massima attenzione in caso di terreno bagnato!!) e gradoni di roccia che metteranno a dura prova le nostre abilità trialistiche.
    La prima parte è indubbiamente la più complicata, poi, man mano che si scende, il grado di difficoltà diminuisce anche se il fondo smosso, costante di questo trail, richiede sempre una notevole concentrazione.
    In alcuni punti il sentiero incrocia la strada che sale, precedentemente fatta: ricordatevi che ci passano anche veicoli a motore, perciò occhio alle precedenze!
    Il nostro trail termina in prossimità della parete di roccia Policromuro. Ora ci aspetta solo di rientrare verso il punto di partenza del nostro tragitto.

    In definitiva, classico giro all-mountain/freeride: la discesa è molto tosta ed impegnativa, da affrontare possibilmente con mezzi biammortizzati e con le dovute protezioni. Questo influisce ovviamente sulla salita, che, a causa del peso delle nostre mountain bikes e dei nostri zaini, sarà sicuramente un bel banco di prova per testare gambe e fiato!

    Malga Vallestrè from gardaMTB on Vimeo.

 

Photo Gallery

 

Commenti (10) - Aggiungi un commento

Nome:

Commento:

Verifica Anti Spam:



  • swFzoS4hjnKM - 20/05/2016
    Aligrht alright alright that's exactly what I needed!

  • DoBofBXI2YJq - 09/06/2015
    Σχολιάζετε χρησιμοποιώντας τον λογαριασμό Facebook. ( / )Connecting to %sjQuery(document).ready(function(){var input = document.createElement( 'input' ), comenmt = jQuery( '#comenmt' );if ( 'placeholder' in input ) {comenmt.attr( 'placeholder', jQuery( '.comenmt-textarea label' ).remove().text() );}// Expando Mode: start small, then auto-resize on first click + text lengthjQuery( '#comenmt-form-identity' ).hide();jQuery( '#comenmt-form-subscribe' ).hide();jQuery( '#comenmtform .form-submit' ).hide();comenmt.css( { 'height':ཆpx' } ).one( 'focus', function() {var timer = setInterval( HighlanderComments.resizeCallback, 10 )jQuery( this ).animate( { 'height': HighlanderComments.initialHeight } ).delay( 100 ).queue( function(n) { clearInterval( timer ); HighlanderComments.resizeCallback(); n(); } );jQuery( '#comenmt-form-identity' ).slideDown();jQuery( '#comenmt-form-subscribe' ).slideDown();jQuery( '#comenmtform .form-submit' ).slideDown();});}); Να ειδοποιούμαι μέσω mail για σχόλια που θα ακολουθήσουν.ΑναζήτησηΑναζήτησηWeatherForecast by Forecast by Λίστα με όλα τα σχετικά άρθρα που έχουν δημοσιευτεί στη σελίδα μας, μπορείτε να δείτε Υπογράφουμε και εκφράζουμε προς την Ιεραρχία και την Πολιτεία τις Ορθόδοξες αντιρρήσεις μας όπως διατυπώθηκαν στην επιστολή του Π. Σαράντη Σαράντου (βλέπε) καθώς και στο κείμενο της Πρωτοβουλίας Αντιρρησιών Ορθόδοξης Συνείδησης (βλέπε ) ΕΑΝ ΣΥΜΦΩΝΕΙΤΕ ΜΑΖΙ ΜΑΣ ΥΠΟΓΡΑΨΤΕ ΚΑΙ ΕΣΕΙΣ

  • Nicola - 14/06/2014
    Giro veramente molto bello, lo consiglio. Adatto a bici full visto la discesa abbastanza sconnessa ma fattibilissima

  • Giulio92 - 06/06/2014
    Giro fatto più volte, sempre soddisfatto! Lo sterrato che scende da Vallestrè è a dir poco stupendo, permette di raggiungere velocità elevate ed è veramente divertente! Consigliato a tutti quelli con un pò di allenamento (bisogna arrivare a 1500m), assolutamente da provare!

  • Chris - 18/09/2013
    é passato un anno da quando ho fatto questo trail :((( ma lo conservo in mente in modo indelebile! Bellissimo. Spero di tornarci presto! Lo consiglio vivamente. Salita tosta (pendenze non impossibili, ma non smette mai di salire!) e la salita é una goduria. Io consiglierei casco full face per potersi godere la discesa con un po piú di sicurezza...

  • pUMasOwKOQgWtgSiHa - 04/04/2013
    Excellent goods from you, man. I've understand your stuff prouievs to and you are just too fantastic. I really like what you've acquired here, really like what you are saying and the way in which you say it.You make it enjoyable and you still take care of to keep it smart.I can't wait to read far more from you. This is really a great web site. Woo love content comfortable to read

  • Alex - 11/08/2011
    ho fatto questo giro scorso sabato...... fenomenale.... bellissimo.... e dopo la pioggia pure parecchio impegnativo.... ma sorge un dubbio... c'è o no un benedetto divieto per scendere dal 668 e dal sentiero della maestra? perchè io non ne ho trovati ma in molti dicono ci sia........

  • Roberto Tamburlin - 21/03/2011
    Fatto ieri il giro ma neve dai 1250mt fino alla malga...Discesa tosta come inizio stagione ma molto divertente!!!

  • Andrea - 12/03/2011
    Qualcuno sa dirmi se e fattibile farlo in questo pediodo grazie

  • Alessio - 30/08/2010
    Lo voglio fareeeeeeeeeeeeee !!